Il lusso quotidiano nelle Scarpe Rialzanti fatte a mano

Nel 1929, l'anno della prima crisi economica su scala planetaria, nasceva a Bologna un'azienda specializzata in calzature da uomo e pelletteria: una bottega artigiana in cui il fondatore Amedeo Testoni sperimentava tecniche artigianali esclusive. Dopo quasi 90 anni di storia il brand a.testoni è un fiore all’occhiello di manifattura italiana, sinonimo di ricerca continua, innovazione e lavorazioni artigiane di lusso. Un’azienda che nel corso del tempo è andata man mano costruendosi una storia fatta di successi, eccellenza qualitativa misurabile attraverso tutti quegli elementi caratteristici che rendono unico un prodotto. 

scarpe rialzate fatte a mano

Scarpe fatte a mano famose ed apprezzate in tutto il mondo che si caratterizzano, per esempio, per il “filettone” una striscia di pelle di canguro che unisce sulla tomaia materie differenti senza sovrapporle e poi lo spiral, un elemento decorativo che si colloca tra suola e tomaia. Il modello iconico Testoni porta il numero 11559, una specie di sacchetto di pelle di capra che avvolge il piede. Il risultato finale è un comfort ineguagliabile. Rinomati in tutto il mondo anche i modelli: derby della Black Label (che porta il nome di Amedeo Testoni) in canguro intrecciato con maxi spiral, il modello in antilope africana con finiture stile sneaker, le stringate in nappa stretch. Del resto il fil rouge, anche per la collezione Primavera/Estate 2017 sono i pellami pregiati, dal coccodrillo al cervo, dall'antilope africana alle nappe fino al canguro intrecciato tinto a mano, in originalissime texture come il garofano, il girasole, il brandy, il cuoio e il blu marine. Il sogno di ogni gentleman moderno che rispetti. 

Proprio negli stessi anni in cui nasceva il marchio Testoni, Guido Maggi - un mastro calzolaio che realizzava scarpe e stivali artigianali – dava vita alla sua storia di successo. Allora, come oggi, le collezioni di calzature lavorate e cucite a mano in pelle esotica con rialzo interno GuidoMaggi, non solo hanno una tomaia in pregiata pelle di coccodrillo, alligatore, pitone, struzzo o piracucu ma consentono di incrementare la statura di chi le indossa con Stile e prestigio.  Ed è proprio questo il vantaggio aggiuntivo che si ha indossando le scarpe con rialzo GuidoMaggi. Le calzature con rialzo della Collezione sono infatti una vera e propria rivoluzione all’insegna dell’artigianalità perché oltre ad essere accessori di lusso da calzare, presentano un sistema rialzante interno in grado di aumentare la statura di chi le indossa da 6 a 12 centimetri in totale segretezza, frutto di ricerca ed innovazione tecnologica all’avanguardia. 

Scarpe di classe lavorate utilizzando i pellami più pregiati, i materiali più qualitativi, tecniche artigianali consolidate come le cuciture Blake, Increna e la prestigiosissima Goodyear. Calzature rialzate comode ed eleganti, che seguono le ultime tendenze della moda e consentono il massimo della personalizzazione. Novità assoluta della stagione è la lavorazione “Patina”, una tecnica di lavorazione artigianale che consiste nel dare dissolvenza e sfumature di tonalità al colore originario, tamponando manualmente con spugnature la tomaia in pelle pieno fiore. Il risultato finale è un particolare effetto “anticato” che ne esalta la colorazione originaria: il massimo della ricercatezza per chi ama l’attenzione al dettaglio. L’hand-made in Italy elevato alla massima potenza. 

Pin It
Il lusso quotidiano nelle Scarpe Rialzanti fatte a mano - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Scarpe Rialzanti marroni: con cosa abbinarle?

Le scarpe rialzanti di colore marrone, è risaputo, sono molto difficili da abbinare. È importante sapere - a differenza di quelle di colore nero che si addicono un po’ con quasi tutti gli abiti ed accessori – con quali outfit abbinarle per evitare madornali errori di Stile. In questo articolo vi proponiamo alcuni look ai quali potrete ispirarvi quando siete indecisi sul genere di pantaloni, camice o pullover da indossare insieme alle vostre scarpe con rialzo brown preferite, siano esse classiche stringate, mono o doppia fibbia, mocassini, sneakers rialzate o stivali con rialzo. 

scarpe rialzanti marroni

Per quanto concerne le classiche stringate, in pelle o anche scamosciate, occorre innanzitutto sapere che  possono essere abbinate ad abiti in pendant, ai jeans, ai pantaloni regular fit più eleganti o anche a quelli slim o skin fit, dal taglio più casual. Inoltre, al di là dei luoghi comuni, stanno bene con la maggior parte dei colori, escluso il nero. Per andare in ufficio, ad esempio, è una buona idea abbinare le nostre scarpe rialzanti brown ad un abito coordinato (comprese tutte le sfumature scure o chiare, sino al beige) o ad un abito blu dal taglio classico e dalle linee pulite. Se si opta invece per un vestito più elegante, fosse anche da cerimonia, un paio di stivali rialzanti magari in pelle lucida, sarebbero l’ideale per essere raffinati sfoggiando un look sobrio ed elegante ma allo stesso tempo estroso e ricercato. Oltre alle stringate e agli stivali rialzanti, lo stesso discorso vale anche per i mocassini con rialzo interno e le mono o doppia fibbia.

E’ possibile anche - per chi invece ama look meno formali - creare degli abbinamenti con scarpe rialzate marroni da uomo dal design più casual. In questo caso, la soluzione migliore sarebbe quella di abbinare delle sneakers con rialzo da uomo marroni, ma anche degli anfibi con rialzo, mixandole a un paio di jeans o a pantaloni di colore verde, blu, beige o rosso. Il risultato finale è un look sportivo e decisamente dinamico.

Una tendenza di questo inverno che ci viene in soccorso, è il cappotto brown. Questa moda fa proprio al caso nostro in quanto, come abbiamo avuto modo di vedere, l’abbinamento marrone su marrone è quello più indicato, magari giocando con le sue tante sfumature. E’ questa in fin dei conti la soluzione migliore: non solo è di moda ma è anche uno stratagemma efficace per slanciare la figura. 

In sintesi, per abbinare le nostre scarpe con rialzo marroni e ottenere un look impeccabile e una silhouette più slanciata – a prescindere dai modelli presenti nel guardaroba di ognuno - sappiate che vi sono molti accostamenti da tenere in seria considerazione: pantaloni di vari colori, jeans e cappotti tinta unita, sono i capi chiave per slanciare la figura. 

Pin It
Scarpe Rialzanti marroni: con cosa abbinarle? - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Isola dei Famosi: Scarpe Rialzanti per il rapper Moreno?

“L’Isola dei Famosi”, è il reality show più seguito ed amato dagli italiani. Anche quest’anno è condotto da Alessia Marcuzzi assieme a Vladimir Luxuria, in veste di opinionista, e dall‘ex calciatore nonché ex concorrente del Grande Fratello Vip, Stefano Bettarini, come inviato in Honduras. Tra i “naufraghi” di questa edizione spiccano senza ombra di dubbio il regista Giulio Base, l’ex modello ed attore Raz Degan, la showgirl Samantha de Grenet, l’attrice Eva Grimaldi, la pornostar Malena e il rapper Moreno. Questa però potrebbe essere proprio l’ultima settimana per il rapper genovese ex vincitore di Amici. Il cantante è infatti in nomination insieme al modello Simone Susinna e all’ex ginnasta Giulia Calcaterra e, certamente, non gode della simpatia del pubblico. Moreno Donadoni infatti è andato costruendosi, col passare dei giorni, la brutta fama di fomentatore di zizzanie tra gli altri concorrenti, soprattutto dopo lo spiacevole episodio che ha portato all’abbandono dell’Isola da parte del comico Massimo Ceccherini: fu proprio lui a rivelare all’attore toscano che Raz Degan avrebbe insultato sua moglie, cosa peraltro non confermata né da video né dalle testimonianze degli altri naufraghi.

scarpe rialzanti moreno

Ma al di là delle simpatie ed antipatie, ingredienti immancabili in ogni reality show che si rispetti, ciò che di Moreno ha subito colpito tutti è la sua statura… 170 centimetri scarsi che a piedi nudi sulla subbia si notano immediatamente. Al contrario di quando si esibiva sul palco di Amici infatti, sulla spiaggia di Cayos Cochinos il rapper è sempre senza scarpe e la differenza di statura tra lui e gli altri naufraghi si percepisce eccome, tanto da far piovere sul web e sui social network innumerevoli commenti di coloro che si chiedono se nella trasmissione di Maria De filippi, indossasse scarpe con rialzo per aumentare la statura. A tale domanda non ci può essere risposta certa: le scarpe con rialzo fatte a mano in Italia sono delle normali scarpe, pertanto risulta impossibile cogliere le differenze. Per ora sono solo voci ma, anche se queste dicerie dovessero risultare veritiere, non ci sarebbe niente di male. Come moltissime star – dagli attori hollywoodiani Tom Cruise e Antonio Banderas sino al frontman degli U2 Bono (e questi sono dati certi!), forse anche Moreno ha il suo segreto di bellezza: le calzature rialzanti.

In effetti è il sogno di ogni uomo di bassa o media statura essere sempre “all’altezza” della situazione, soprattutto quando - per questioni di lavoro - si è spesso in compagnia di donne più alte che indossano anche tacchi vertiginosi. Ecco perché molti volti noti dello star system scelgono di calzare scarpe rialzate per uomo di altissima qualità e pregio, in grado di far diventare chi le indossa più alto di parecchi centimetri, per sentirsi sempre a proprio agio in tutti i momenti del vivere quotidiano e in tutte le occasioni.  E’, per l’appunto, un segreto invisibile che nessuno noterà mai, in grado di far guadagnare maggiore autorevolezza e prestanza fisica, oltre che un indiscutibile charme. Peccato però – e Moreno ne è l’esempio lampante - che sull’Isola dei Famosi si sia sempre scalzi. Sicuramente però prenderà le “giuste misure” una volta rientrato in studio. 

Pin It
Isola dei Famosi: Scarpe Rialzanti per il rapper Moreno? - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Manolo Blahnik: The art of shoes a Milano

Sale affrescate, quadri e ambientazioni d’epoca, atmosfere da film del passato. Sono questi gli ingredienti principali che fanno della mostra su Manolo Blahnik, “The art of shoes”, in scena fino al prossimo 9 aprile a Palazzo Morando a Milano, uno degli eventi imperdibili di questo 2017. Nella casa-museo milanese sono esposti oltre 200 modelli e 80 disegni originali del celebre stilista spagnolo che ha scelto l’Italia per celebrare i suoi 46 anni di attività. La mostra è un’occasione per ammirare i suoi capolavori tra cui i modelli utilizzati nel celebre film di Luchino Visconti, il Gattopardo: una testimonianza del grande lavoro del designer, che rivela le sue passioni, la sua espressione artistica, l’immensa cultura nonché la storia dal XVIII secolo ai giorni nostri. La mostra è divisa in 6 sezioni che prendono in esame i temi costanti e ricorrenti della carriera di Manolo Blahník. Si parte con la prima dedicata alle calzature ispirate a personaggi storici e contemporanei:  da Alessandro Magno a Brigitte Bardot. La seconda con calzature in cui il focus principale è l’attenzione ai dettagli e il pregio dei materiali e delle nuance utilizzate. Nella terza viene documentata la passione di Blahnik per l’arte e l’architettura e il modo in cui queste arti hanno ispirato tutte le sue creazioni. La quarta sezione è forse quella più estrosa: una meravigliosa selezione delle scarpe più fantasiose e avveniristiche dello stilista che mette in evidenza la sua ironia e immensa creatività. 

scarpe rialzanti di moda

La quinta è dedicata invece a Madre Natura e all’amore che il designer settantaquattrenne nutre per il Creato e che da sempre è musa ispiratrice delle sue creazioni. Infine, nella sesta, vengono evidenziate le tante influenze geografiche ed ambientali che hanno influenzato i suoi modelli, ispirati alla cultura italiana, africana, russa, inglese, nipponica e, ovviamente, spagnola. 

La mostra è un’occasione irripetibile per ammirare le migliori creazioni calzaturiere, vere e proprie opere d’arte che proprio in Italia, prendono forma in aziende che portano avanti una vocazione artigianale. E’ il caso di GuidoMaggi – Luxury Italian Height Increasing Shoes – che ha fatto dell’handmade la propria peculiarità distintiva per differenziarsi rispetto alla concorrenza. Calzature rialzanti di lusso pensate per chi vuole aumentare la propria statura, che sono ormai sinonimo mondiale di prestigio, classe, attenzione ai minimi dettagli e personalizzazione. Esattamente come il maestro Blahnik, i maestri artigiani GuidoMaggi prendono le mosse dalla manualità artigianale per rendere ogni paio di scarpe un’opera d’arte e per questo unici e irripetibili. L’esposizione del designer spagnolo poi, si tiene a Milano, città simbolo mondiale della moda, scelta dall’azienda italiana per aprire il primo showroom al mondo di scarpe rialzanti. Il negozio si trova a Brera, in via Fiori Chiari 18 nel cuore culturale del capoluogo meneghino. Un’occasione in più per andarci ed ammirare da vicino i capolavori di Blahnik e di GuidoMaggi. 

Pin It
Manolo Blahnik: The art of shoes a Milano - 5.0 out of 5 based on 1 vote

La rivoluzione “colorata”: da Emilio Pucci alle scarpe rialzanti GuidoMaggi

Emilio Pucci è stato tra i primi fondatori del Made in Italy così come lo intendiamo oggi. Uno dei primi stilisti a dare il via ad una lunga storia di artigianato italiano, lusso, colore e design. La maison Emilio Pucci divenne sin da subito un fenomeno della moda negli anni ’50, grazie alla sua visione futuristica, che ancora oggi influenza il mondo della moda. La sua carriera iniziò in maniera quasi casuale, nel secondo dopoguerra, quando creò un completo da sci assolutamente rivoluzionario: il pantalone affusolato e il parka con cappuccio. Frequentatore assiduo del jet-set dell’epoca, aprì la sua prima boutique proprio nell’esclusiva Capri. Una collezione dedicata ad un abbigliamento per le vacanze caratterizzata da coloratissimi e aderentissimi pantaloni “Capri”, maglie di seta e camicie a righe. Il successo fu globale: i suoi audaci modelli, al contempo chic e semplici, furono indossati da star del calibro di Marilyn Monroe e Sophia Loren.

scarpe rialzanti di lusso

In netta contrapposizione con gli stilisti del suo periodo, Pucci aveva l’obiettivo di liberare il mondo della moda dalla rigidità degli abiti dell’epoca, proponendo vestiti che al contrario fossero leggeri e comodi, mantenendo però l’alta qualità sartoriale.

Pucci è stato un rivoluzionario, un abile sperimentatore. Fu lui infatti ad introdurre i tessuti stretch, precursori della moda contemporanea, combinandoli a colori intensi e sensuali dalle tonalità giallo limone, rosa “Emilio” o azzurro acqua su forme geometriche che sembravano ispirate all’arte moderna, tanto che ancora oggi si parla di “Stile Pucci”. 

Maglie di seta e camicie a righe sono un vero must have per chi ha una statura medio-bassa e desidera allungare la propria silhouette, magari ricorrendo anche a lussuose e confortevoli scarpe con rialzo. La collezione di calzature con rialzo interno GuidoMaggi, si pone proprio l’obiettivo di liberare gli uomini dalla bassa statura: nei rapporti con l’altro sesso, in occasione di eventi, sul luogo di lavoro o quando c’è di mezzo un matrimonio. Non solo. Il catalogo GuidoMaggi va ben oltre il lusso: le scarpe rialzate firmate GuidoMaggi, infatti, non sono solo lavorate e cucite a mano da abili artigiani, ma hanno anche una tomaia in pregiata pelle pieno fiore. Analogamente alla rivoluzione “colorata” di Pucci, vi è un’intera collezione GuidoMaggi completamente dipinta a mano, concepita seguendo una tecnica antica e artistica che rende ogni paio di scarpe rialzanti un’opera d’arte. Per questo sono nate le varie Cézanne, Van Gogh o Monet, con l’obiettivo di unire l’arte all’artigianato; l’abilità manuale alla poesia del design più curato. Ideali da abbinare agli audaci colori della maison Pucci, alla morbidezza delle sue sete o dei suoi capi rigati.

Calzature rivoluzionarie rispetto agli standard che si caratterizzano per un sistema rialzante interno innovativo, frutto di innovazione tecnologia d’avanguardia. Scarpe lussuose lavorate utilizzando i pellami più pregiati ed i materiali più qualitativi, comode ed eleganti, che seguono le ultime tendenze della moda e consentono il massimo della personalizzazione. Le scarpe italiane rialzate dipinte a mano, e più in generale quelle dell’intera collezione GuidoMaggi sono rigorosamente realizzate artigianalmente su misura, dalla cucitura alla coloritura. Questo rende ogni paio unico e irripetibile…un capolavoro italiano.

Pin It
La rivoluzione “colorata”: da Emilio Pucci alle scarpe rialzanti GuidoMaggi - 5.0 out of 5 based on 1 vote