Consigli di stile per lui: le scarpe rialzate per i pantaloni alla caviglia (con e senza risvolto)

scarpe rialzate, scarpe stringate con rialzo interno, mocassini rialzati

Non si può dire che la caviglia sia una delle parti più sexy del corpo maschile eppure uno dei trend della stagione estiva della moda uomo sono i pantaloni corti che lasciano nuda proprio la caviglia, indossati senza calze o con un paio di fantasmini che ben si nascondono nelle calzature. Un capo insolito nel guardaroba di un uomo e che è bene imparare a indossare nel modo corretto e abbinandolo alle giuste scarpe rialzate.

Sulle passerelle della moda uomo e nei negozi di abbigliamento maschile, i pantaloni proposti questa stagione primavera-estate sono modelli di pantalone corto che lambisce la caviglia, o addirittura il polpaccio, più stretti dei soliti pantaloni ma con linee morbide, tinti nei colori moda del momento, spesso caratterizzati da un risvolto fatto a mano alto non più di 5 centimetri.

scarpe rialzate con risvoltino

Se questo tipo di pantaloni vi piace, fermatevi un attimo prima di acquistarli e chiedetevi se donano al vostro fisico. Per indossare un paio di pantaloni alla caviglia dovete avere gambe proporzionate al resto del corpo, affusolate - non troppo magre e non troppo grosse o muscolose – poco pelose e soprattutto caviglie sottili. Se siete i candidati ideali all'acquisto di un paio di pantaloni alla caviglia, è giunto il momento di abbinarli nel modo giusto alle scarpe rialzate e al resto dell'outfit.

Pantaloni alla caviglia e scarpe classiche stringate

Con o senza risvolto, i pantaloni alla caviglia da uomo amano le scarpe classiche stringate. Scegliendo un paio di scarpe stringate con rialzo interno potrete abbinare l'effetto slanciante della caviglia nuda con i centimetri aggiuntivi – da 6 a 10 – del rialzo interno e invisibile per sembrare più alti. Per completare l'outfit scegliete camicia e cardigan o giacca, a seconda del grado di eleganza richiesta dall'occasione.

Pantaloni alla caviglia e mocassini

Possiamo dire senza esagerare che il mocassino sia la scarpa da uomo ideale da indossare con i pantaloni alla caviglia, con o senza risvolto. Sbizzarritevi con i colori (sia dei pantaloni che dei mocassini), e abbinateli senza problemi a t-shirt, polo o camicie tono su tono, ad una giacca casual o ad un cardigan morbidamente appoggiato sulle spalle, senza dimenticare mai la pashmina, dettaglio imprescindibile della stagione, da indossare nelle giornate primaverili più fresche. Con un paio di mocassini rialzati che aumentano la statura di 6 centimetri e danno slancio alla vostra figura, non dovrete temere il tipico ”effetto barca” dei mocassini sotto i pantaloni corti e non sarete mai più costretti a stare rasoterra.

Pantaloni alla caviglia e sneakers

Per i più sportivi, i pantaloni alla caviglia si possono abbinare anche ad un paio di sneakers. L'importante è che i pantaloni abbiano rigorosamente il risvolto e che le sneakers siano basse sulla caviglia e abbiano il rialzo interno: un paio di sneakers rialzate infatti, possono consentire un aumento di statura fino a 10 centimetri.

In sintesi, i pantaloni alla caviglia non sono un capo per tutti ma abbinandoli ad un paio di scarpe rialzate e ai capi e agli accessori giusti, anche voi potrete cavalcare la moda del momento e allo stesso tempo sembrare più alti.

Pin It
Consigli di stile per lui: le scarpe rialzate per i pantaloni alla caviglia (con e senza risvolto) - 5.0 out of 5 based on 1 vote