Moda uomo: le Scarpe con Rialzo per essere più alti anche con quei capi d’abbigliamento da evitare

Per l’inverno tornano tre capi d’abbigliamento non del tutto adatti a chi ha una statura medio bassa. Come indossarli ugualmente abbinandovi le giuste scarpe con rialzo? 

scarpe con rialzo di lusso

Le passerelle del Pitti Immagine Uomo 93 di Firenze e la Fashion Week di Milano della scorsa settimana hanno segnato il ritorno di tre particolari capi d’abbigliamento. Stiamo parlando di tre must-have invernali che nonostante siano stati inseriti un po’ da tutte le maison nel firmamento dei capi più cool e trendy dell’Inverno, non dovrebbero però essere indossati da chi ha una statura inferiore alla media. Abbiamo volutamente utilizzato il condizionale perché con le giuste scarpe con rialzo da abbinarvi tutto è possibile, soprattutto essere più alti sempre, al di là dell’outfit che si sceglie. Curiosi di scoprire di quali capi d’abbigliamento stiamo parlando e quali sono le scarpe rialzanti da uomo da abbinare per superare brillantemente il problema? Vi sveliamo subito tutto quello che c’è da sapere.

Il Cappotto extra lungo e gli Stivali Rialzanti

La moda uomo per questa stagione fredda sempre più nel pieno, propone soprabiti over size dalle linee larghe e che arrivino sino alle caviglie. Un ritorno in pratica del must-have degli anni ’50 indossato da divi del cinema del calibro di Marcello Mastroianni, James Dean e Marlon Brando: il cappotto extra-lungo. Indicato soprattutto per chi ha una statura che si avvicina al metro e 80 centimetri, sembrerebbe facendo un semplice due più due, un capo assolutamente da evitare se la vostra altezza è inferiore. Ma se si indossano stivali rialzati artigianali da 12 centimetri a 15 centimetri non importa: l’effetto visivo che ne conseguirà sarà di allungamento della figura. Un risultato pienamente appagante che vi permetterà di assomigliare ai vostri divi preferiti aggiungendovi anche quel distintivo tocco di eleganza tutta made in Italy. Grazie alle scarpe con rialzo via libera dunque anche ai cappotti over size.

Il Bomber e le Sneakers con Rialzo

Ritorno agli anni ’80 per i brand orientati al casual e, pertanto, non poteva mancare il giubbotto corto che ha vestito generazioni di “paninari”: il bomber. Un capospalla però che tende a rendere goffa la silhouette di chi non supera il metro e 75 centimetri di statura. Ma se il vostro mood è il look sportivo potete sempre abbinarvi delle sneakers rialzanti fatte a mano in grado di aumentare la statura sino a 10 centimetri. Niente male per chi, magari essendo alto 170 cm raggiungerà l’altezza di un metro e ottanta. Strada spianata dunque anche al bomber e a chi ha fatto dallo stile casual il proprio inseparabile biglietto da visita.

Giacca Doppiopetto e stringate con rialzo

Da Versace a Moschino, da Dolce & Gabbana ad Armani, sulle passerelle dedicate alla moda uomo di Firenze e di Milano, la giacca doppiopetto ha letteralmente dominato sull’abbigliamento formale proposto per l’autunno/inverno. E’ cosa nota però che questo particolare modello di capospalla non è affatto d’aiuto agli uomini bassi. Un capo d’abbigliamento però di cui non si può fare a meno quando l’occasione lo richiede: al lavoro o in eventi formali. Per tale ragione, la soluzione è prediligere quelli dal taglio slim e abbinarvi una scarpa rialzante classica in grado di aumentare la statura sino a 8 centimetri oppure un paio di mocassini rialzati da 6,5 centimetri. Ne gioverà lo stile e, ovviamente, la vostra figura risulterà più armonica e slanciata.

 

Pin It
Moda uomo: le Scarpe con Rialzo per essere più alti anche con quei capi d’abbigliamento da evitare - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Consigli di Stile: scegliere l’abito e le giuste Scarpe con Rialzo per la notte di Capodanno

Cena romantica, location di lusso o discoteca? Ecco una breve guida su come scegliere il vestito e le Scarpe con Rialzo più adatte per la notte di Capodanno in base a dove la trascorrerete…

scarpe con rialzo capodanno

Ogni anno puntualmente si viene assaliti dal dubbio su cosa indossare a Capodanno: quali sono gli abiti e le scarpe con rialzo che più si addicono a questa importante occasione? Ovviamente, prima di procedere agli acquisti, è opportuno sapere “cosa fare” la notte di San Silvestro al fine di scegliere il giusto outfit. Una cena romantica con la propria partner, ad esempio, non richiederà lo stesso look se si ha in programma di passare la prima notte dell’anno in discoteca con gli amici. Per venirvi in contro, abbiamo deciso di scrivere una breve guida su come vestirsi la notte del 31 dicembre, a seconda delloccasione.

Capodanno romantico

L’eleganza in questa occasione è fondamentale. Stupisci la tua lei indossando un smoking slim, avvitato e stretto, camicia bianca alla quale abbinare un papillon vintage e una coppia di gemelli. Come calzature, le Orvieto: una elegantissima stringata rialzante con tomaia in vernice nera e suola in vero cuoio cucita a mano. Un modello di estrema classe che aumenterà la statura sino a 8 centimetri, ideale proprio per le occasioni in cui occorre stupire il proprio partner con lo stile e la qualità sartoriale Made in Italy.

Capodanno in una location di lusso

Anche in questo caso, sarà d’obbligo un look elegante e chic. Se non volete optare per un completo monocolore, andranno benissimo un paio di pantaloni grigio scuri, giacca blu notte, una camicia rigorosamente bianca, cravatta rossa a tema e un gilet. Ai piedi un classico dell’eleganza maschile, le Adige: una francesina rialzante in grado di aumentare la statura da 6 a 8 centimetri, realizzata artigianalmente con tomaia in pelle di vitello abrasivata nera e confortevole suola in gomma naturale super leggera.

Capodanno in montagna

Se avete in programma di staccare dalla routine quotidiana per concedervi qualche giorno di sci sulle piste innevate, vi suggeriamo di mettere in valigia piumini, maglioni e uno stivale con rialzo interno da 15 centimetri come il modello P.C. Hooftstraat, con tomaia è in pelle pieno fiore dalla nuance grigio scuro e particolare suola in gomma con eleganti e robuste cuciture a vista per una resistenza ed affidabilità superiori, anche sulla neve. E se proprio non potete fare a meno di indossare qualcosa di rosso…ecco le Bordeaux: tomaia in pelle di vitello rossa con punzonatura all’inglese fatta a mano e suola in gomma. Un aumento di statura che ti farà guadagnare immediatamente l’autostima di cui hai bisogno

Capodanno in discoteca con gli amici

Il mood del look da discoteca è “farsi ricordare”. Per questo, via libera ad outfit casual: maglioni colorati, pantaloni slim fit o jeans skinny. Ai piedi il modello Pamplona: una esclusiva e lussuosa sneaker rialzante lavorata artigianalmente con tomaia in vernice bianca e deliziosi dettagli in pelle di pitone dai riflessi che vanno dal rosso accesso al bordeaux. Un’icona di stile che incrementerà immediatamente la statura di 6,5 centimetri e, ovviamente, la tua serata danzante. Auguri!

 

Pin It
Consigli di Stile: scegliere l’abito e le giuste Scarpe con Rialzo per la notte di Capodanno - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Stivaletti rialzanti modello chelsea: gli immancabili d’Inverno

Comodi e dallo stile metropolitano, gli stivaletti modello chelsea con rialzo interno invisibile sono sempre di moda sin dall’epoca dei Beatles e anche per questa stagione invernale. Ecco i modelli rialzanti più cool

Comodi e dallo stile metropolitano, gli stivaletti modello chelsea sono perfetti per completare look urbani. Gli stivaletti con rialzo interno invisibile con tipici inserti elastici alla caviglia, sempre di moda per la stagione invernale ormai alle porte.

stivali rialzanti

I Chelsea Boots (come li chiamano gli inglesi) fanno la loro comparsa nell’Inghilterra di metà ottocento, ed erano usati per lo più dai nobili per andare a cavallo: aderenti alla caviglia grazie alle fasce elastiche risultavano essere molto comodi ed eleganti, perfetti per il dress code dell'epoca. Più recentemente, negli anni '60 per la precisione, furono riportati alla ribalta dai Beatles. John, Paul, George e Ringo, ne fecero un vero e proprio status symbol che continua anche ai giorni nostri, tanto che “gli stivaletti alla Beatles” continuano ad essere un must have di eleganza classica ma "cool", che non teme le mode passeggere. Ideali in combinazione a jeans slim fit o a pantaloni a sigaretta, si sposano bene anche con pantaloni più classici o con risvoltini ala caviglia. Insomma, per farla breve, gli stivaletti rialzati stanno bene con tutto.

Le varianti per la prossima stagione sono tantissime. Si spazia dai tradizionali modelli in pelle pieno fiore nera dalle linee pulite ed essenziali a più moderne forme dall'animo grunge. Senza ovviamente dimenticare le versioni in suede, declinate in vari colori. Novità assoluta della stagione però sono quelli vintage style. Si tratta della versione moderna del classico stivale Chelsea, dallo stile rivisitato che riflette una raffinata reinterpretazione delle influenze Rock. Il design snello e slanciato è frutto della creatività di artigiani italiani mentre la tomaia realizzata in pregiata pelle pieno fiore dalla particolare concia per un effetto “used” mette in evidenza una texture dinamica e profonda così come l’originale arricciatura fatta a mano della pelle che copre gli elastici laterali, suola in gomma e sistema rialzante interno invisibile in grado di aumentare la statura sino a 10 centimetri.

Molto contemporanei ed eleganti anche gli stivaletti in pregiato suede blue navy e suola in vero cuoio cucita a vista. Una scarpa con rialzo interno invisibile sino a 10 centimetri, frutto della fusione tra la classicità dell’alto artigianato italiano con la modernità dello stile contemporaneo.

Immancabile per completare ad esempio un outfit in total-denim, il classico stivaletto rialzante “mid top” fatto a mano in pregiata pelle pieno fiore nera e suola in vero cuoio. Un Chelsea boot artigianale dal carattere distintivo che pone l’accento sul design minimal e sulla cura dei dettagli. Anche in questo modello, il sistema rialzante interno invisibile incrementa istantaneamente la statura sino a 10 centimetri. Pronto per sedurre con il tuo look e aumentare la fiducia in te stesso?

 

Pin It
Stivaletti rialzanti modello chelsea: gli immancabili d’Inverno - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Scarponcini con Rialzo per vincere le piogge e il freddo d’autunno

I classici scarponcini waterproof tornano di moda. Da quest’anno disponibili anche con rialzo interno sino a 10 centimetri per affrontare “a testa alta” le piogge e il freddo di questo inizio d’autunno.

Autunno, piove ma quest’anno si cambia prospettiva grazie alle scarpe rialzanti waterproof. Affrontare con stile le piogge interminabili di questi giorni non è mai stato così facile: il pellame impermeabile utilizzato viene declinato in creazioni trendy e cool che coniugano senso estetico e praticità.

Parliamo di scarponcini con tomaia impermeabile in pregiata pelle pieno fiore nabuccata dal classico colore giallo o in suede marrone scuro, collare in pelle di vitello color testa di moro sul retro e suole in gomma carrarmato tono su tono progettate per mantenere l’aderenza su qualsiasi superficie e durare nel tempo. Un’icona di stile intramontabile ispirata allo stile metropolitano di tendenza da oggi finalmente anche con sistema rialzante interno sino a 10 centimetri.

stivali rialzanti timberland

Si tratta di una novità assoluta nel mondo delle scarpe in grado di aumentare la statura…e se ne sentiva davvero il bisogno. La moda uomo per la stagione autunno/inverno 2017-2018 infatti le ha viste nuovamente imporsi nelle collezioni dei più grandi brand del momento. In particolare, quelle che permettono di essere più alti sono fatte a mano ed ognuna di esse porta con sé un mondo di tecnica di lavorazione artigianale, un racconto di tradizione, bellezza e qualità. Ogni scarpa rialzante è frutto infatti dell'inestimabile ricchezza di know-how e di padronanza maturata per decenni di pratica e dedizione. Ed essendo su misura, ogni paio richiede una media di 80 ore di lavoro di artigiani altamente qualificati.

Scarponcini Rialzanti: come abbinarli?

Il primo abbinamento “naturale” e casual che viene in mente con gli scarponcini rialzanti da uomo è senza dubbio ad un jeans slim fit, a camicie plaid sui toni del rosso o del verde scuro (meglio se quadrettate piccole perché tendono a slanciare la figura di chi ha una statura inferiore alla media); ma anche a maglioncini monocolore con scollo a V e camicia.

Per chi invece ama un look più formale e desidera indossare gli scarponcini rialzati anche in ufficio, meglio puntare su tonalità più scure come il dark brown ed indossare pantaloni un po’ più morbidi come i chinos. Giacca due bottoni blu navy, cardigan e camicia bianca completeranno l’outfit.

Al di là di quale sia il vostro stile dunque, gli scarponcini rialzanti waterproof si adatteranno perfettamente ai vostri outfit per vincere il freddo, ottenere maggiore statura ed un look ancor più fashion e di tendenza.

Pin It
Scarponcini con Rialzo per vincere le piogge e il freddo d’autunno - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Tendenze moda uomo Autunno/Inverno 2017-2018: il look casual con le scarpe rialzanti sportive

Lo stile casual, declinato nelle sue varianti sportivo classico o casual-chic, unito alle giuste scarpe con rialzo è fra le tendenze più cool della moda uomo per la stagione Autunno/Inverno 2017-2018. Ecco i giusti abbinamenti per essere sempre all’altezza di ogni situazione…

Il look casual unito alle giuste scarpe con rialzo è fra le tendenze moda uomo per la stagione Autunno/Inverno 2017-2018. Lo stile sportivo da uomo non è mai passato di moda e deve il suo successo al fatto che si tratta di un abbigliamento comodo e versatile, adatto ad ogni momento della giornata; uno stile evergreen che non passa mai di moda in quanto sempre contemporaneo, pratico ed essenziale.

Lo stile casual può essere declinato in diverse modalità: lo sportivo per eccellenza, che fa ricorso a felpe e jeans, fino al look casual-chic, adatto per l’ufficio oppure per un aperitivo dopo il lavoro con colleghi e amici. La parola d’ordine che caratterizza tutte le varianti di outfit però è solo una: “comfort”. Uno stile composto ovviamente anche da accessori cool e glamour, come le sneakers rialzanti.

Look sportivo per la prossima stagione

Il look sportivo per antonomasia è quello composto da jeans, t-shirt monocolore e la classica felpa con cappuccio. Per uno stile casual sporty perfetto, è indispensabile indossare sneakers con rialzo interno invisibile come ad esempio una scarpa da tennis low-top con sistema rialzante interno da 6,5 cm in vernice bianca con 5 fori laterali arricchita da un dettaglio in vernice dark blue sul talloncino posteriore e suola bianca in gomma naturale. Una sneaker con rialzo fatta a mano estremamente trendy, mai fuori moda e per questo icona di stile.

Outfit casual-chic

E’ possibile coniugare sportività ed eleganza? Certo che sì. Il cosiddetto stile casual-chic è un look adatto per tutti i giorni, da indossare sia in ufficio che per una serata con gli amici o la partner.

Il look casual-chic si può realizzare indossando un jeans o un pantalone 5 tasche regular fit, da abbinare a un maglione, ad un cardigan oppure ad una polo con le maniche lunghe, da sempre il capo d’abbigliamento dell’uomo sportivo ma elegante. Per completare l’outfit, ideali in questo caso delle sneakers high-top fatte a mano in Italia con tomaia in vitello martellato brown e dettagli in suede tono su tono su punta, linguetta e contrafforte; suola in gomma naturale super leggera e lacci in vero cuoio lavorati artigianalmente. Un modello ideale per esaltare appunto tutti gli outfit casual-chic, il cui sistema rialzante interno permette di aumentare complessivamente la statura da 6 a 10 centimetri.

Casual classico o casual-chic? Sta a voi decidere quale stile si addice di più alle vostre esigenze…l’importante però è abbinare le giuste scarpe con rialzo per essere sempre all’altezza di ogni situazione!

 

Pin It
Tendenze moda uomo Autunno/Inverno 2017-2018: il look casual con le scarpe rialzanti sportive - 5.0 out of 5 based on 1 vote