Maglione dolcevita e Scarpe con Rialzo: l’outfit perfetto per l’autunno/inverno

Dopo una grande popolarità a cavallo degli anni ’60 e ’70 il maglione alla dolcevita - da non confondere con il lupetto, che arriva a coprire solo metà del collo - torna prepotentemente di moda per la stagione autunno/inverno 2017-2018. Un capo intramontabile molto cool, dalle linee minimal, a tratti esistenzialista, che abbinato alle giuste scarpe con rialzo riesce ad infondere quel fascino misterioso da poeta maledetto che da sempre incuriosisce ed attrae generazioni e generazioni di donne. Il termine deriverebbe dal film capolavoro “La dolce vita” di Federico Fellini, in cui il protagonista Marcello Mastroianni lo indossa in diverse scene. In origine pare fosse usato principalmente dai pescatori per proteggersi dal vento, oggi però rientra nel vestiario informale, anche se risulta elegante pure con l’abito; pensato dunque per l’uomo moderno e metropolitano che ama un look urban e casual senza rinunciare al comfort e all’eleganza.

scarpe rialzanti dolce vita

C’è però un falso mito da sfatare. Quello cioè secondo cui un colletto molto alto e ripiegato su se stesso, renda tozza la figura di chi ha una statura “non altissima”. Abbinandolo alle giuste scarpe rialzanti infatti è possibile non solo aumentare la statura da 6 a 15 cm a seconda del modello scelto, ma anche slanciare la silhouette. Se poi le scarpe rialzanti sono artigianali e di lusso, l’effetto finale non può essere che fantastico, estremamente elegante e bohémien.

Abbinabile un po’ con tutte le calzature, il dolcevita predilige però il classico stivaletto con rialzo modello Chelsea con sistema rialzante interno sino a 8 cm o stringate rialzanti (ma vanno bene anche le mono fibbia) fatte a mano o un mocassino rialzato in pelle pieno fiore conciata al vegetale o in suede. Insomma, il maglione dolcevita (leggero e stretch come una seconda pelle), abbinato alle scarpe rialzanti fatte a mano, può essere indossato proprio da tutti.

E tutti ne apprezzano la sua versatilità: consente di fare a meno della sciarpa e quindi di non appesantire la figura; è comodo da indossare perché privo di zip o bottoni; lo si abbina sia con i jeans che con l’abito; è realizzato in svariati tessuti come il cotone, la lana o il cachemire ed è declinato in una miriade di colori e fantasie: dal classico “nero” da intellettuale passando per il verde scuro, il bordeaux o il cammello.

Un capo dunque che come le calzature rialzanti di lusso ha uno stile inconfondibile che si differenzia dalla massa, garantendo uno charme sofisticato ed unico.

Pin It
Maglione dolcevita e Scarpe con Rialzo: l’outfit perfetto per l’autunno/inverno - 5.0 out of 5 based on 1 vote