Moda uomo: le Scarpe con Rialzo per essere più alti anche con quei capi d’abbigliamento da evitare

Per l’inverno tornano tre capi d’abbigliamento non del tutto adatti a chi ha una statura medio bassa. Come indossarli ugualmente abbinandovi le giuste scarpe con rialzo? 

scarpe con rialzo di lusso

Le passerelle del Pitti Immagine Uomo 93 di Firenze e la Fashion Week di Milano della scorsa settimana hanno segnato il ritorno di tre particolari capi d’abbigliamento. Stiamo parlando di tre must-have invernali che nonostante siano stati inseriti un po’ da tutte le maison nel firmamento dei capi più cool e trendy dell’Inverno, non dovrebbero però essere indossati da chi ha una statura inferiore alla media. Abbiamo volutamente utilizzato il condizionale perché con le giuste scarpe con rialzo da abbinarvi tutto è possibile, soprattutto essere più alti sempre, al di là dell’outfit che si sceglie. Curiosi di scoprire di quali capi d’abbigliamento stiamo parlando e quali sono le scarpe rialzanti da uomo da abbinare per superare brillantemente il problema? Vi sveliamo subito tutto quello che c’è da sapere.

Il Cappotto extra lungo e gli Stivali Rialzanti

La moda uomo per questa stagione fredda sempre più nel pieno, propone soprabiti over size dalle linee larghe e che arrivino sino alle caviglie. Un ritorno in pratica del must-have degli anni ’50 indossato da divi del cinema del calibro di Marcello Mastroianni, James Dean e Marlon Brando: il cappotto extra-lungo. Indicato soprattutto per chi ha una statura che si avvicina al metro e 80 centimetri, sembrerebbe facendo un semplice due più due, un capo assolutamente da evitare se la vostra altezza è inferiore. Ma se si indossano stivali rialzati artigianali da 12 centimetri a 15 centimetri non importa: l’effetto visivo che ne conseguirà sarà di allungamento della figura. Un risultato pienamente appagante che vi permetterà di assomigliare ai vostri divi preferiti aggiungendovi anche quel distintivo tocco di eleganza tutta made in Italy. Grazie alle scarpe con rialzo via libera dunque anche ai cappotti over size.

Il Bomber e le Sneakers con Rialzo

Ritorno agli anni ’80 per i brand orientati al casual e, pertanto, non poteva mancare il giubbotto corto che ha vestito generazioni di “paninari”: il bomber. Un capospalla però che tende a rendere goffa la silhouette di chi non supera il metro e 75 centimetri di statura. Ma se il vostro mood è il look sportivo potete sempre abbinarvi delle sneakers rialzanti fatte a mano in grado di aumentare la statura sino a 10 centimetri. Niente male per chi, magari essendo alto 170 cm raggiungerà l’altezza di un metro e ottanta. Strada spianata dunque anche al bomber e a chi ha fatto dallo stile casual il proprio inseparabile biglietto da visita.

Giacca Doppiopetto e stringate con rialzo

Da Versace a Moschino, da Dolce & Gabbana ad Armani, sulle passerelle dedicate alla moda uomo di Firenze e di Milano, la giacca doppiopetto ha letteralmente dominato sull’abbigliamento formale proposto per l’autunno/inverno. E’ cosa nota però che questo particolare modello di capospalla non è affatto d’aiuto agli uomini bassi. Un capo d’abbigliamento però di cui non si può fare a meno quando l’occasione lo richiede: al lavoro o in eventi formali. Per tale ragione, la soluzione è prediligere quelli dal taglio slim e abbinarvi una scarpa rialzante classica in grado di aumentare la statura sino a 8 centimetri oppure un paio di mocassini rialzati da 6,5 centimetri. Ne gioverà lo stile e, ovviamente, la vostra figura risulterà più armonica e slanciata.

 

Pin It
Moda uomo: le Scarpe con Rialzo per essere più alti anche con quei capi d’abbigliamento da evitare - 5.0 out of 5 based on 1 vote