Floyd Mayweather : la statura del campione

L’incontro del secolo. Sul ring della T-Mobile Arena di Las Vegas nell’incontro di boxe più atteso degli ultimi anni si sono sfidati il pugile statunitense Floyd Mayweather e il lottatore irlandese Conor McGregor. Un duello all’ultimo sangue che ha visto trionfare Floyd Mayweather al decimo round per KO tecnico. Con questa vittoria Mayweather è diventato il primo pugile nella storia a vincere 50 incontri su 50 disputati. Un record assoluto.  

sneakers con rialzo

Ma chi è Floyd Mayweather? E’ un 40enne medaglia di bronzo all’Olimpiade di Atlanta e campione mondiale in cinque categorie diverse, tornato in attività solo per questo incontro, dopo che nel 2015 si era ritirato. A guardare i due atleti nelle foto che li ritraggono su tutti i quotidiani sportivi, sia “Mr. Money” che McGregor sembrerebbero due colossi di oltre 1.90 tutti muscoli. La realtà però è ben diversa da ciò che sembra. L’Irlandese infatti è alto 175 centimetri mentre il campione di boxe è alto appena 173 centimetri…e non finisce qui. Le foto qui sotto prese dal suo profilo instagram ufficiale lo immortalano con addosso scarpe rialzanti che, come riferiscono i ben informati, acquista direttamente da una azienda artigianale italiana che produce a mano e su misura scarpe rialzanti di lusso.

Non a caso Pretty Boy Floyd (questo il suo soprannome a inizio carriera) è da tutti considerato una macchina da soldi: basta dare uno sguardo ai suoi profili social per vedere le foto che posta quotidianamente: mazzette di banconote ben strette tra le mani, auto da sogno come Ferrari, Lamborghini, Bugatti e Porsche, migliaia di occhiali da sole griffati, collezioni di orologi in oro oltre a gioielli e appunto scarpe con rialzo interno fatte a mano in Italia.

Si tratta di https://www.guidomaggi.it/fatte-a-mano” target=”_blank”>calzature artigianali in grado di aumentare la statura da 6 a 12 centimetri a seconda del modello scelto. E Mr. Money le possiede tutte: sneakers fatte a mano da mastri calzolai italiani con rialzo interno che reinterpretano in chiave moderna i modelli iconici del passato esaltandone le influenze street style, perfetti per esaltare gli outfit casual di stagione. Ma anche scarpe dal design classico per le serate di Gala alle quali il pugile non rinuncerebbe per nulla al mondo.

Insomma, il campione dei campioni avrà pure dei modi bruschi quando si ritrova faccia a faccia sul ring a combattere, ma nella vita privata dimostra di avere buon gusto e uno spiccato senso estetico. E se proprio non vi piace il suo stile, provate a dirglielo in faccia 😉