Emanuele Briganti: le scarpe con rialzo GuidoMaggi rappresentano il lusso capace di contrastare la crisi dei nostri giorni

Emanuele Briganti è il giovane ceo della GuidoMaggi, un brand leader nella realizzazione di scarpe con rialzo di lusso, fatte a mano e su misura. Un’eccellenza tutta italiana che, nonostante la crisi di questo particolare periodo storico, continua collezionare successi e apprezzamenti in tutto il mondo. Ma qual è il successo delle calzature rialzanti da uomo firmate GuidoMaggi? Lo racconta in questa intervista il patron della maison leccese.

Briganti, come è iniziata la sua avventura imprenditoriale?

L’azienda esiste da tre generazioni, da quando il mio bisnonno Guido Maggi iniziò a realizzare scarpe fatte a mano intorno agli anni ’20. Il suo talento era così straordinario che presto si ritrovò a fare calzature su misura anche ai Savoia. Negli anni ’50 la produzione è stata dismessa. Poi, circa 10 anni fa, ho deciso di continuare la tradizione di famiglia innovandola con la produzione delle scarpe rialzate da uomo. Un prodotto particolare a cui nessuno aveva mai pensato prima, nato con l’obiettivo di regalare centimetri in più puntando sempre sul confort e sull’eleganza. Nasce, in questo modo, il connubio esclusivo tra scarpe con rialzo e vero lusso.

Perché il brand GuidoMaggi può definirsi innovativo?

GuidoMaggi per primo realizza scarpe con rialzo di lusso. Un prodotto che non esisteva o era di pessima qualità. Al contrario, ho capito che esisteva una fetta di mercato che poteva essere attratta da un accessorio di questo tipo. Parlo di una scarpa di alta sartoria, fatta pelli pregiate, rifinita nei dettagli da esperti artigiani e, rigorosamente, su misura. I nostri modelli sono pezzi unici, personalizzati e sempre rispondenti ai bisogni e ai gusti dei nostri clienti. La nostra mission è quella di creare scarpe con rialzo di lusso da uomo, capaci di incrementare non solo l’altezza ma anche il fascino e l’autostima di chi le indossa. Questa è la vera anima innovativa del nostro prodotto.

La pandemia ha influenzato l’attività di GuidoMaggi e come affrontate le nuove sfide?

L’intera economia nazionale e internazionale sta subendo ripercussioni più o meno pesanti in seguito al diffondersi del coronavirus. GuidoMaggi realizza non solo scarpe sofisticate da indossare nelle grandi occasioni, ma anche calzature rialzanti per gli outfit casual, ideali per tutti i giorni e sempre chic.

Stiamo affrontando questa situazione con estrema resilienza, grazia all’amore per il nostro lavoro. Sia io che tutto il team GuidoMaggi continuiamo a lavorare con estrema dedizione e con l’impegno che ci ha sempre contraddistinto.

Personalmente, opero sempre con onestà intellettuale e ponderando ogni scelta per il bene dell’azienda e per tutelare i nostri clienti. Penso che il mondo sia destinato a cambiare continuamente e chi fa il mio mestiere deve essere capace di adeguarsi ai cambiamenti.

GuidoMaggi realizza scarpe con rialzo da uomo, capaci di contrastare la crisi dei nostri giorni perché rappresentano l’essenza stessa del lusso, quello che consola e rasserena, che ci rende più felici e ci emoziona.

Come progettate il futuro?

Il nostro domani ha basi solide perché ci sorregge la fiducia e la capacità di adattamento. Si procede per gradi, analizzando bene le criticità e selezionando le soluzioni migliori. Il processo creativo non si ferma mai, le nostre scarpe con rialzo sono eccellenze 100% made in Italy, capolavori intrisi di passione e di quella bellezza che, sola, potrà salvare il mondo. E godere della bellezza di una scarpa con rialzo GuidoMaggi è un regalo che possiamo e dobbiamo concederci per superare indenni questo difficile momento.